Il vuoto

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

Nell’avventura della vita mi sono addentrato già da parecchi anni,
ma solo adesso riconosco quello stimolo di dissenso verso questo stile di vita,
che, ne ti da ne ti lascia dare,
semplicemente ricevi quello che ti viene propagandato dai media…

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

Disprezzo per ogni istituzione socialmente abile nel diffondere le proprie verità e stili di consumo, di vita, di pensiero; Non sbagliato ma egoisticamente ingiusto,
e che, ne da ne ti lascia dare,
semplicemente riempi quel tuo piccolo io creato da quei grandi loro…

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

sfiduciato percorro le vie del signore che le ha create,
perché io possa percorrerle in completa serenità,
fino al santuario del mio tormento,
sapendo che ciò e’ per il mio bene, e dei miei,
e che nient’altro mi serve,
tutto ciò che posso avere, da qua lo ottengo…

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

libero la mia immaginazione,
fino ad oltrepassare i limiti della decenza legale e istituzionale,
sogno e spero,
credo e riempo ogni atomo del mio essere di certezze inesistenti,
impensabili se ne fossimo pienamente consci della sua inesistenza…

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

Mi pongo delle domande e scrivo risposte come fosse pane per i miei denti,
aria per i miei polmoni, acqua per il mio corpo, vitalità per la mia vita.

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

Vivo e lascio che il tempo passi,
lotto per non lasciarlo passare in vano
e lotto per che il tempo non passi sempre allo stesso modo,
in futuro, per le generazioni a venire,
assaporabile in ogni dettaglio e vivibile a pieno in ogni istante,
ma come me tanti prima hanno lottato per i miei stessi ideali.

Cosa ci faccio io qua,
mi chiedo,
Cosa ci faccio io qua?

Ascolto e lascio parlare,
nella speranza di sentire propio quello che voglio sentirmi dire,
quello di cui ho bisogno,
quello che sto aspettando da quando sono nato,
una spinta nel vuoto!

(Aston_Taichu)